Finisce nel pozzo. Salva

Tragedia sfiorata per una donna di 69 anni

Precipita nel pozzo facendo un volo di 25 metri. La fanghiglia depositata sul fondo attutisce la caduta. Le sue ferite sono guaribili in 40 giorni

Un volo di 25 metri a 69 anni: ferite guaribili in 40 giorni. E’ apparso quasi come un miracolo ciò che è accaduto ieri ad una donna di San Cesario. Finita nel pozzo della sua abitazione. Dalle prime ricostruzioni della dinamica, pare che la donna abbia messo il piede in fallo e sia scivolata di sotto; le sue pantofole sono state rinvenute dal marito che ha prontamente avvisato il 118. Non ha riportato ferite gravi grazie alla fanghiglia che si trovava sul fondo, la quale ha contribuito ad attutire il colpo. Solleva degli interrogativi il fatto che la bocca (ed anche la gola) del pozzo sia estremamente stretta; una persona ci passa a fatica. Sembra strano dunque che la 69enne vi sia precipitata dentro con facilità. Proprio a causa dello stretto diametro del pozzo, i soccorsi sono stati piuttosto complicati.

Leave a Comment