Movente politico contro i cani della Poli

La Digos indaga

Sono stati trovati morti tre dei cani di Adriana Poli Bortone. Per la Digos si tratta di un movente politico

Partite da ieri le indagini della Digos sul presunto movente politico che avrebbe portato alcuni malviventi ad avvelenare i cani della neo senatrice eletta Adriana Poli Bortone. Ad accorgersi dell'accaduto il custode della villa di Castro Marina nella quale la capolista del Pdl per la Puglia ospitava ben sette cani. SI teme la pista politica in quanto l'avvelenamento si è avuto lunedì sera, quando i risultati delle elezioni sono diventati ufficiali. L'indagine viene svolta dai polizziotti della Digos di Lecce. Le analisi cliniche stabiliranno il tipo di veleno usato.

Leave a Comment