Dal 17 al 19 aprile Eurovillages plus

Dal 17 al 19 aprile, in Terra d´Arneo, si svolgeranno una serie di seminari aperti al pubblico, organizzati dal Gruppo d´Azione Locale

La sostenibilità ambientale e il turismo rurale al centro di un interessante progetto trans-nazionale denominato Eruvillages plus, previsto dal Programma LEADER Plus ed attuato nel Salento

Dal 17 al 19 aprile, in Terra d´Arneo, si svolgeranno una serie di seminari aperti al pubblico relativi alla sostenibilità ambientale ed al turismo rurale, organizzati dal Gruppo d´Azione Locale “Terra d´Arneo”, alle quali parteciperanno operatori greci e salentini. All´iniziativa, realizzata nell´ambito del Progetto Cooperazione transnazionale “EUROVILLAGES Plus”, previsto dal Programma LEADER Plus, parteciperanno i rappresentanti dei GAL: Achaia, Chalkidiki, Pellas,Thessaloniki, Etanam, Florina, Parnonas e Nord Peloponneso (tutti provenienti dalla Grecia) e, per la parte italiana, Capo S. Maria di Leuca e Terra d´Arneo. L'iniziativa prenderà avvio Giovedì 17 Aprile alle ore 9.00, presso la Sala Consiliare Comunale di Porto Cesareo, con il saluto di Vito FOSCARINI, Sindaco di Porto Cesareo, di Antonio GRECO, Presidente GAL Terra d´Arneo, di Antonio LIA, Presidente GAL Capo S. Maria di Leuca, di Anatoli SIAMIDOU, Rappresentante GAL Greci, di Cosimo DURANTE, Assessore Provincia di Lecce alle Politiche Comunitarie, di Enzo RUSSO, Assessore della Regione Puglia alle Risorse Agroalimentari. Si proseguirà con il Seminario dal tema: “La sostenibilità ambientale nella gestione della struttura ricettiva del turismo rurale”. Sempre presso la Sala Consiliare di Porto Cesareo, nella giornata di Venerdì 18 Aprile alle ore 9.00 verrà affrontato il tema “Il modello di qualità nell´accoglienza turistica rurale: obiettivi iniziali, servizi erogati, prospettive future”, al qualeseguiranno gli interventi dei partecipanti. Nei seminari di Sabato 19 Aprile, a partire dalle ore 9.00, saranno presentati i modelli di gestione del turismo rurale dei Gal Terra d´Arneo e Capo S. Maria di Leuca. “EUROVILLAGES Plus è un progetto che mira a valorizzare in chiave turistica – assicura l'ass. provinciale con delega alle politiche comunitarie Cosimo Durante – gli interventi di recupero delle abitazioni tipiche realizzati dai GAL partner e quelli ad essa collegati, quali la produzione artigianale e agroalimentari locale, i servizi, il sistema dei beni culturali e ambientali dei Comuni dei diversi comprensori”. Il progetto prevede, tra l´altro:la realizzazione di materiale informativo e promozionale come la produzione di un DVD di presentazione dei vari territori; lo studio per la costituzione del network Eurovillages +, la realizzazione di una “member card” per gli ospiti dei territori interessati e per la valutazione degli risultati ottenuti con il progetto; l´animazione e l´ampliamento della rete internazionale Eurovillages e di cooperazione con altre reti europee con obiettivi simili come Ecovast, Ecotour ed altre.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!