Calci e pugni ai carabinieri

Un rimprovero non gradito

Violenza contro i carabinieri che gli avevano consigliato di mantenere un comportamento civile. Visibilmente ubriaco, è stato condotto in carcere

I carabinieri gli avrebbero solo consigliato di mantenere un comportamento un po’ più civile. Ma lui, a quanto pare, non ha gradito. E così il 27enne di Lecce Americo Petrucci, visibilmente ubriaco, sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale per i precedenti per droga, rapina ed altro, si è scagliato contro di loro con calci e pugni. Il giovane è stato subito bloccato e condotto al comando provinciale di Lecce; è stato arrestato con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Leave a Comment