Russo per tutti

Un corso al liceo Siciliani

Nel quadro delle iniziative didattico – formative avviate nel corrente anno scolastico dal liceo Siciliani di Lecce, si inserisce un’articolata programmazione di motivanti itinerari interculturali. L’agenda dell’offerta glottodidattica segna a tal proposito l’attivazione di un progetto di Lingua straniera intitolato “il russo per tutti”

Si tratta di un corso di base di approccio all’idioma straniero, della durata di quaranta ore, attivato nel periodo marzo-maggio 2008, a cura di Rosa Anna Taurino. La calendarizzazione dei lavori prevede due incontri settimanali, con un test finale correlato alle operazioni di valutazione, certificazione e attribuzione dei crediti scolastici. Il curricolo in parola – dichiara il Dirigente Scolastico, Carlo Nestola – intende garantire agli allievi del nostro Istituto un primo contatto funzionale – comunicativo con la lingua russa, in una struttura educativa già caratterizzata dallo studio della lingua Inglese, Francese, Tedesca e Spagnola. Lo scenario europeo di riferimento è quello delle competenze chiave per l’apprendimento permanente, in termini di comunicazione nei codici stranieri, all’insegna dei principi di consapevolezza ed espressione culturale, come richiamato dal Regolamento recante norme in materia di adempimento dell’obbligo di istruzione. Nell’asse dei linguaggi si inserisce altresì l’assegnazione di un importante premio ad un’allieva dell’istituto salentino, frequentante l’indirizzo linguistico. Il Goethe-Institut, infatti, ha bandito di recente un Concorso riservato agli studenti italiani impegnati in percorsi ordinamentali di lingua tedesca. Sono stati messi in palio, per l’occasione, cento biglietti per i concerti dei Tokio Hotel, importante band musicale – formatasi a Magdeburgo nel 2001 -, prima ad aver raggiunto la Top 20 francese nell’arco di una sola settimana. Per vincere i preziosi tagliandi i ragazzi hanno dovuto rispondere ad un questionario on-line, tutto in tedesco: ad aggiudicarsi l’ambita vincita, in provincia di Lecce, è stata Tamara G. (Classe 4^ sez. D – Linguistico), che potrà presenziare ad una delle performance del gruppo europeo di pop rock, già in auge dal 2005.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!