Mms porno per ricattare la ex

Denunciato un 50enne

Oltre alle minacce utilizzava degli mms porno per ricattare la ex e cercare forzatamente di riconquistarla. L'uomo è stato denunciato alla polizia

Aveva programmato tutto con cura posizionando delle telecamere nella camera da letto per riprendere i momenti di intimità. Le registrazioni servivano all'uomo per poter ricattare la donna che lo aveva lasciato. L'ex compagno le inviava mms con immagini della donna nuda e foto osè. La relazione tra i due, lei di Ugento poco più che trentenne e lui 50enne di Salve era finita da tempo ma l'uomo per riconquistare l'amata si diceva disposto a tutto. Così minacciava la donna e la ricattava con mms porno. Alla fine è scattata la denuncia da parte della donna ed in seguito i militari hanno sequestrato dall'abitazione dell'uomo oltre 100 registrazioni di filmati dalle quali venivano estratte le immagini. Adesso si attende il processo per stabilire la giusta condanna per l'uomo.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!