Eroina nascosta nella stampante. Ai domiciliari

Ruffano. In arresto Romano Salvatore Falco, 29 anni, già noto alle forze dell’ordine

RUFFANO – Ad un controllo per strada da parte dei carabinieri, è risultato in possesso di due involucri di eroina del peso di un grammo e di 55 euro considerato provento di attività illecita. Così i militari hanno deciso di proseguire le indagini a carico di Romano Salvatore Falco, ventinovenne di Ruffano, già noto alle forze dell’ordine, con una perquisizione domiciliare. Lì, ben nascosto all’interno di una stampante, vi era un altro involucro contenente eroina, 7 grammi in tutto, 235 euro, oltre ad una confezione di bicarbonato e materiale per il confezionamento della droga.

Il materiale trovato a casa di Falco Del fatto è stato tempestivamente informato il sostituto procuratore della Repubblica di Lecce che ha disposto l’accompagnamento dell’arrestato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!