Casarano. An sulle elezioni Pd

Il partito An commenta i risultati

Dopo le elezioni del nuovo segretario del Pd di Casarano il partito di An commenta il risultato

“I nomi degli eletti all'assemblea cittadina del Partito Democratico e il “nuovo” segretario Remigio Venuti risultano essere volti e nomi ben noti alla città, quali esponenti politici con incarichi di responsabilità da anni”. E’ ironico Enrico Garofalo, presidente del circolo cittadino di Alleanza Nazionale, nel commentare l’epilogo dell’elezione del responsabile del circolo comunale del Pd. “Ci si domanda – prosegue la nota – dove sia la novità e chi siano gli innovatori, nel nome di quel partito che sembra essere anche qui a Casarano la somma, a freddo, dei due partiti preesistenti intenzionati a spartirsi tutti i posti e le responsabilità, con le solite vecchie logiche politiche che comprimono chi, ancora una volta, confidando ingenuamente nella proclamata voglia di rinnovamento è andata a votare in una elezione inutile. Questi personaggi – conclude il presidente di An – che hanno cambiato solo la sigla ma non il modo di far politica, hanno già prodotto danni enormi alla nostra città. Chiediamo ai cittadini, quindi, uno scatto d'orgoglio – conclude Garofalo – è giunta l'ora di cambiare. Possiamo davvero cambiare: Yes we can”. Mercoledì scorso, com’è noto, il coordinamento cittadino del Pd ha eletto l’attuale sindaco a guidare il partito fino al primo congresso che si dovrebbe svolgere dopo le elezioni politiche.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!