Sgm ed Stp: convenzione per gli studenti

Verso il trasporto integrato

L’abbonamento avrà un costo unitario di 15 euro mensili: lo studente che sottoscriverà sei abbonamenti mensili avrà un abbonamento mensile gratuito da utilizzare nel corso dell’anno

La mobilità integrata per gli studenti dell’Università del Salento comincia a divenire realtà. La giunta provinciale, presieduta da Giovanni Pellegrino, nella seduta odierna ha preso atto della convenzione, sottoscritta nel gennaio scorso, atta a regolare l’accordo di programma relativo all’incentivazione dell’uso del trasporto collettivo per gli studenti universitari, mediante l’integrazione tariffaria tra i soggetti gestori delle linee per il centro universitario Ecotekne. La convenzione sul trasporto integrato, sottoscritto da Università del Salento, Provincia di Lecce, Comune di Lecce, STP ed SGM, impegna sia la Stp che la Sgm a mettere in vendita abbonamenti sulla tratta Lecce-Ecotekne-Fiorini ad un prezzo ridotto rispetto a quello attualmente vigente. L’abbonamento, che consentirà agli studenti di usufruire del trasporto di entrambe le società, oltre che le corse cittadine, avrà un costo unitario di 15 euro mensili: lo studente che sottoscriverà sei abbonamenti mensili avrà un abbonamento mensile gratuito da utilizzare nel corso dell’anno. La convenzione prevede la possibilità per gli studenti di muoversi all’interno del complesso Ecotekne con l’utilizzo gratuito degli autobus in transito. Nello stesso accordo è prevista la possibilità per gli studenti, a titolo gratuito, di 50 parcheggi nell’area dell’ex Carlo Pranzo. Dal canto loro, Provincia, Comune ed Università si impegnano a corrispondere ai gestori del trasporto pubblico locale l’importo corrispondente alla differenza tra il prezzo scontato e quello vigente degli abbonamenti in questione. “Siamo giunti al compimento di un percorso lungo due anni – dichiara l’assessore provinciale ai Trasporti Giuseppe Merico – che porta a regime una sperimentazione cominciata pochi mesi dopo il mio insediamento. L’abbonamento mensile integrato è la prova tecnica del biglietto unico: partiamo con questo progetto che speriamo sia propedeutico al biglietto unico per tutte le corse sull’intero territorio provinciale”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!