Sottraeva soldi al padrone di casa. Domestico in manette

Furto ai danni di un imprenditore leccese

Svolgeva il lavoro di domestico presso la villa di via Rapolla nella zona dello stadio a Lecce. Intanto rubava denaro al padrone di casa, Giancarlo Federico, concessionario Opel

Originario delle isole Filippine, lavorava a Lecce come domestico nella villa di Giancarlo Federico, concessionario Opel, rubando il denaro contante che il padrone di casa aveva nel portafogli. Sono scattate le manette per Dave Christian Abel Closa, 26 anni. Sembra comunque che il filippino non abbia a a che fare con il furto avvenuto venerdì sera quando i ladri hanno portato via dalla villa dell'imprenditore orologi e preziosi per un valore di 100mila euro. Probabilmente autori di questo furto saranno stati i componenti della cosiddetta “banda delle ville”. A far luce sulle colpe del giovane domestico di casa Federico, delle semplici fotocopie. Il padrone di casa, infatti, aveva duplicato le banconote per poter risalire al denaro rubato tramite i numeri seriali in esse contenuti.

Leave a Comment