Terrorizzava moglie e figli. Arrestato

Violenza domestica ad Aradeo

Minacciava moglie e figli di morte, sia di persona sia per telefono. Alcuni giorni fa si è introdotto in casa distruggendo tutto ciò che ha trovato. E' stato condotto presso la casa circondariale di Lecce

L’incubo per una donna di Aradeo e per i suoi due figlioletti sembra terminato. Il marito, infatti, che ormai da tempo continuava ad offenderla e minacciarla di morte (di persona e per telefono) è infatti stato condotto presso la casa circondariale di Lecce dietro ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari Vincenzo Scardia. L’ennesimo episodio di violenza ad opera di Aldo Musardo, 51 anni, si è verificato pochi giorni fa, quando l’uomo si è introdotto in casa ed ha iniziato a distruggere tutto ciò che si è trovato di fronte. I carabinieri del Norm di Gallipoli hanno verificato che la donna ed i figli erano ormai costretti ad una condizione di continuo terrore.

Leave a Comment