Clown di Pace

Partono i corsi

Il Progetto ‘umanitaria 2008’ promosso da Specimen Teatro (Italia), dal Gruppo ‘les enfants terribles’ (Francia) e dall’associazione “trubadurii secolului XXI” si sviluppa nei tre Paesi Europei con un’offerta di formazione espressiva ed artistica (corsi, seminari, incontri) e con una tournèe

Il Progetto Clown di Pace coinvolge giovani audiolesi e promuove in Romania un Centro Socio-Culturale ed Artistico e partirà con il seguente programma: Gennaio – Febbraio – Marzo “L’impegno socio-culturale dei giovani e le tecniche del TEATRO DI STRADA e della COMMEDIA DELL’ARTE” Direzione:Salvatore Gervasi e Mariella Salierno (Italia) Gaelle Chabrol (Francia) Orlando Petriceanu(Romania) Ogni Martedì e Venerdì dalle 18,00 alle 19,30 CORSO di CLOWN diretto da GAELLE CHABROL 8 lezioni da due ore spettacoli itineranti 30 Gennaio – 7 Febbraio 2008 Il corso si prefigge di far acquisire ai partecipanti, nel modo più approfondito possibile, i molteplici aspetti della clownerie. Il corso è aperto a chiunque voglia divertirsi e imparare a far divertire. Particolarmente indicato per insegnanti, bambini, operatori sociali, attori, animatori operatori sanitari. È rivolto anche a chi non ha mai avuto esperienze teatrali. Cercando di giocare coi “propri limiti” si insegna ad evidenziare le proprie caratteristiche. Argomenti: cercare il clown che vive e respira in ognuno di noi. La scoperta del clown non è nient'altro che la scoperta del gioco come espressione di noi stessi. Il clown non è un personaggio ma uno stato di animo: uno stato in cui l’attore esplora coscientemente le sue debolezze, i suoi limiti e le sue contraddizioni e li trasforma in risata. Il naso rosso è la maschera che rivela la propria unica e personalissima idiozia, che sulla scena diventa la prima ispirazione per la poetica del ridicolo. Si lavorerà sul naso rosso come maschera, sulle entrate clownesche, l’improvvisazione comica, il costume, il gioco con gli oggetti. Il corso è così strutturato: scoperta del proprio corpo, acquisizione delle tecniche della clownerie, improvvisazione, Trucco e oggetti nella clownerie, Ricerca del “proprio clown”, mimo ed espressione corporea, tecniche di magia comica, clownerie in ospedale, sculture con i palloncini. DOVE: presso la nostra sede laboratoriale di via Egidio REALE 48, a LECCE per maggiori informazioni: [email protected] tel. 0832.30 85 19 – 0832 24 48 47 cell. 333 25 98 065

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!