Pagliaro.“Attivare al Fazzi l’assistenza programmata ospedaliera”

Aperto il convegno sui tumori ginecologici

Alfredo Pagliaro, assessore all’Igiene, Sanità, Randagismo e Qualità della Vita del Comune di Lecce è intervenuto nei giorni scorsi all’apertura dei lavori del convegno sul tema dei tumori ginecologici che si è svolto presso l’Hotel Patria di Lecce

L’assessore Pagliaro ha inteso ringraziare del buon lavoro svolto gli operatori dei reparti di Oncologia e Radiologia del presidio ospedaliero “Fazzi” e ha chiesto al commissario della Asl Rodolfo Rollo che si possa attivare a Lecce un servizio di Assistenza Programmata Ospedaliera. Il servizio, che rappresenterebbe una novità in ambito nazionale, prevede che i pazienti ricoverati in Oncologia possano continuare ad essere seguiti nell’assistenza anche dal proprio medico di medicina generale. Ciò in quanto il medico di base è l’unico che conosce la storia clinica del paziente è può in tal senso dare il suo valido contributo al tavolo interdisciplinare creato dalla ASL per l’assistenza ai pazienti colpiti da patologie tumorali. A tal fine, per garantire e supportare la partecipazione del medico di famiglia, si dovrà attivare un’organizzazione che, partendo dall’Oncologico, possa poi estendersi anche ad altri reparti ospedalieri. Il commissario Rollo, preso atto della richiesta e condividendone l’importanza e l’innovazione, ha fatto sapere che si dovrà studiare il sistema adatto per attivare il servizio di assistenza programmata ospedaliera. La stessa richiesta verrà avanzata dall’assessore Pagliaro al Presidente Nazionale di Medicina Generale, al Presidente dell’Ordine dei Medici, al Presidente della Regione e all’Assessore Regionale alla Sanità.

Leave a Comment