Capone convoca il PD

Un incontro regionale

Loredana Capone, Presidente del Partito Democratico per la Puglia, ha convocato per la giornata di oggi presso l’Hotel Excelsior di Bari i componenti delle tre commissioni del PD

Alla presenza della Presidente, del segretario Regionale Michele Emiliano e del coordinatore del processo costituente Fabiano Amati saranno insediate la commissione “Statuto”, la commissione “Manifesto delle idee” e la commissione “Codice etico”. La Commissione “Statuto” dovrà contribuire alla stesura dell’impianto federale dello Statuto nazionale e predisporre una proposta di Statuto regionale, la commissione “Manifesto delle idee” redigerà una proposta di documento programmatico del Partito Democratico pugliese, mentre la commissione “Codice etico” sarà volta a definire l’universo valoriale di riferimento dei militanti del PD. L’insediamento delle commissioni, che svolgeranno il loro compito attraverso un confronto aperto e approfondito, costituisce un’ulteriore tappa verso la costituzione del PD pugliese. Nelle sei province pugliesi sono state infatti già fissate le date e le regole per lo svolgimento delle prossime assemblee che condurranno alla nascita dei circoli del PD in ogni comune per l’effettivo radicamento del partito nel territorio. Sono state inoltre lanciate delle grandi iniziative politiche, tra cui quella relativa alla consegna dei certificati di socio fondatore del PD agli elettori alle primarie del 14 ottobre e sono stati previsti dei forum che consentano la più ampia partecipazione possibile dei cittadini e che rappresentino dei momenti di confronto e di dibattito su temi politici ma soprattutto su temi locali di grande interesse per i cittadini, in particolare per i giovani.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!