Brown sugar. Un chilo e 300 grammi nel giubbotto

Traffici di eroina tra Brindisi e Lecce

Eroina destinata al mercato leccese. E' finito in manette per commercio di stupefacenti Danilo Vecchio, 36enne di Brindisi, già noto alle forze dell'ordine

Si portava addosso circa un chilo e 300 grammi di eroina “brown sugar”, valore 50mila euro, suddivisi in tre dosi probabilmente destinate al mercato leccese. Danilo Vecchio, 36 anni, residente a Brindisi, era già noto alle forze dell’ordine che, infatti, lo tenevano d’occhio. Ma la perquisizione di sabato scorso proprio non se l’aspettava. Nonostante ciò, non ha opposto resistenza quando i militari gli hanno stretto le manette ai polsi. Nella rete degli inquirenti, oltre alla sostanza stupefacente sono finiti anche un telefono cellulare, due schede telefoniche prepagate e una memory card, tutto materiale sequestrato che nei prossimi giorni verrà accuratamente analizzato per risalire alla rete di probabili clienti e fornitori di Vecchio.

Leave a Comment