Poli: “Assurdo aumento delle tasse”

Poli Bortone contro il Governo regionale

Adriana Poli Bortone, coordinatore di Alleanza Nazionale in Puglia critica fortemente l’eventualità prospettata in questi giorni che la Regione Puglia proceda ad un aumento di alcune tasse regionali

“La prospettiva di un aumento delle tasse in Puglia – commenta senza mezzi termini Adriana Poli Bortone – è una vergogna. E’ tale in ogni caso, è anche peggio in una regione e di fronte a cittadini davanti ai quali Vendola si è presentato con il volto umano di una Istituzione solidale e vicina ai cosiddetti “ultimi”. Evidentemente era una maschera. I pugliesi vedranno crescere l’Irap, forse anche l’Irpef e l’accisa sulla benzina, ed assisteranno a tagli che riguardano non solo gli Assessorati. Sono i disastri di un Governo regionale che si porta dietro il fardello pesantissimo del buco sulla Sanità per colmare il quale si utilizza la leva fiscale. Perché è fin troppo evidente che il Governo Prodi non consentirà alla Puglia di spalmare il deficit sanitario in tre anni e che quindi si dovranno trovare le risorse necessarie attraverso l’aumento delle tasse. Sia chiaro sin da oggi che le responsabilità della stangata sono tutte della Giunta regionale e non si cerchi giustificazione diversa. Sul punto – conclude – Vendola ed i suoi smentiscono se stessi e smentiscono proprio il Governo nazionale, che per esempio con le risorse del “tesoretto” ha annunciato di voler diminuire le tasse”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!