Nardò. Concorso di idee per Natale

Via con la fantasia

Saranno quattro i progetti premiati per il concorso di idee per il Natale lanciato nello scorso mese di ottobre dall’Amministrazione comunale di Nardò. A disposizione degli organizzatori saranno stanziati 2.000 euro per ciascuna idea premiata

I progetti sono stati presentati da Gino Prete, assessore alle Attività produttive, nel corso di una conferenza stampa a cui ha preso parte anche Antonio Tiene, vicepresidente del Consiglio comunale. La prima proposta, avanzata da Andrea Sciacca, Virginia Barone, Elvira De Giorni e Giuseppina Sciacca, prevede la realizzazione di un “video-auguri” con raccolta di video personalizzati da parte dei cittadini e l’individuazione di uno spazio all’aperto da destinare a luogo di aggregazione per la durata del periodo natalizio, in cui saranno organizzati mini eventi. La seconda proposta, avanzata dal gruppo Agesci, prevede la realizzazione di un presepe da donare alla città e una sagra di pittule e dolci natalizi. “Ti racconto il natale”, invece, è il progetto presentato dalla Parrocchia S. Gerardo Maiella. Prevede una manifestazione con una tombolata in costume, proiezione di giochi e luci, stand gastronomici con pietanze tipiche natalizie. L’ultimo progetto premiato, “Anima mia… il mondo dei giochi e dei sogni dei bambini attraverso la pubblicità” prevede la proiezione delle più famose sigle televisive e delle pubblicità di genere cartoon o di animazione degli anni ’60 e ’70. “Siamo sicuri – ha dichiarato l’assessore Gino Prete – che questo nuovo modo di concepire l’organizzazione delle manifestazioni natalizie porterà alla città quel valore aggiunto che finora è mancato. La partecipazione di associazioni, gruppi e quant’altro contribuirà a far sentire il natale più partecipato. Sui quindici progetti presentati ne abbiamo dovuti scegliere solo quattro anche se, compatibilmente con le risorse finanziarie, cercheremo di aiutare anche altri progetti”.

Leave a Comment