Un Natale per tutti i gusti

Torna “Natale in fiera”. Stavolta a Galatina

Dal 6 al 9 dicembre il Natale è in fiera a Galatina. Torna infatti per il quinto anno consecutivo “Natale in fiera”. Per chi ha bisogno di un suggerimento per il giusto regalo o semplicemente vuole trascorrere del tempo gustando l'atmosfera delle festività natalizie

La festa di Natale quest’anno si celebra al Quartiere fieristico di Galatina. A partire dal 6 fino al 9 dicembre i padiglioni fieristici ospiteranno la quinta edizione di “Natale in fiera”, l’unica rassegna salentina dedicata alla festa natalizia. Più di 30mila persone l’anno scorso hanno visitato il castello di Corigliano d’Otranto per scegliere i loro regali, e per quest’anno gli organizzatori prevedono di incrementare ancora di più le affluenze. La prestigiosa e storica location delle quattro passate edizioni sarà sostituita da una struttura più moderna, imbastita per sorprendere ancora di più i propri visitatori. Più di 140 aziende esporranno prodotti di vario genere per soddisfare le idee regalo di tutti. Articoli da regalo, abbigliamento, prodotti artigianali locali, enogastronomia sono solo alcuni dei settori che esporranno nella tre giorni della fiera galatinese. I numerosi visitatori potranno scegliere tra mille idee per un regalo! Gli ambienti interni dei due padiglioni saranno allestiti con luci, alberi e vestiti a tema per ricreare la magica atmosfera del Natale. Una delle novità più belle da visitare sarà il presepe vivente che verrà riprodotto grazie alla collaborazione dell’Associazione “Presepe vivente Tricase Onlus”. “Natale in fiera” rimarrà aperta dal 6 al 9 dicembre con il seguente orario: 6-7 dicembre: dalle ore 16.30 alle 22; 8-9 dicembre: dalle ore 9.30 alle 12 e dalle 16.30 alle 22.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!