La fotografia a Lecce

Appuntamento al museo Castromediano

Parte oggi alle ore 18.00 presso il museo “Castromediano” di Lecce l'appuntamento con i migliori fotografi italiani

Sarà Nino Migliori, nell’auditorium del museo “Sigismondo Castromediano” a Lecce, ad inaugurare “L’ora della fotografia. Incontri con autori della fotografia italiana” il ciclo di conferenze con i maestri della fotografia italiana che con la loro opera hanno contribuito a creare le immagini della storia della fotografia contemporanea dal dopoguerra ad oggi. Oltre al maestro bolognese, Piergiorgio Branzi, Vincenzo Castella, Mimmo Jodice, riconosciuti dagli storici della fotografia come i “padri” della fotografia italiana, parleranno della propria formazione, delle esperienze fotografiche e della propria opera e risponderanno alle domande degli studenti, studiosi e del pubblico degli appassionati di fotografia. La manifestazione è organizzata nell’ambito dell’attività didattica del corso di “Storia e tecnica della fotografia” delle facoltà di Beni culturali e di Beni della Storia e delle Arti dell’Università del Salento. Cofinanziata grazie al Consiglio degli Studenti, l’iniziativa è sostenuta dalla Provincia di Lecce, dal museo “Sigismondo Castromediano”, dalla facoltà di Beni Culturali e dal dipartimento dei Beni delle arti e della Storia dell’Università del Salento. Questi gli altri appuntamenti in programma: Venerdì 19 ottobre alle ore 18: Workshop Giovedì 22 novembre ore 18: Vincenzo Castella Giovedì 29 novembre ore 18: Mimmo Jodice Giovedì 6 dicembre ore 18: Piergiorgio Branzi.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!