Gallipoli per l'ambiente

La soddisfazione dell'ex sindaco Giuseppe Venneri

Giuseppe Venneri, ex sindaco di Gallipoli, esprime la sua soddisfazione in merito all'interesse dimostrato dalla sua amministrazione riguardo alla tutela ambientale della città

di Giuseppe Venneri* “Apprendo con piacere che l’ennesimo finanziamento ottenuto dalla mia Amministrazione per la tutela ambientale di Gallipoli sta trovando attuazione, grazie anche all’impegno del commissario straordinario Angelo Trovato, cui va dato atto di aver dato impulso e portato a termine progetti varati durante il mio esecutivo e che dopo il mio mandato da primo cittadino sembravano essere stati abbandonati nei cassetti degli uffici comunali. L’ultimo finanziamento che sta andando a regime dopo l’approvazione del relativo progetto definitivo, avvenuta in questi giorni, garantirà risposte concrete in termini di riqualificazione e di ammodernamento del tratto terminale del Canale dei Samari, rimettendo a nuovo una realtà che era stata abbandonata al proprio destino. Obiettivo della mia Amministrazione, ne chiedere ed ’ottenere tale finanziamento, era infatti quello di dare nuova luce e salvare dal degrado e dalla trascuratezza una zona del nostro litorale altamente frequentata nel periodo estivo e sottoposta alle attenzioni ed ai giudizi di turisti e visitatori. Con i 140mila euro ottenuti ed investiti per questo ennesimo intervento nel settore ambientale e della riqualificazione delle strutture comunali, si potrà così rivestire il canale dei Samari in pregiata pietra di Trani e si apporranno anche staccionate in legno per garantire una visione molto più armoniosa ed esteticamente qualificante per il nostro territorio. Un intervento non aggressivo, ma finalizzato a migliorare il Canale, il cui fondo ovviamente non sarà intaccato, al fine di non alterare le funzionalità del medesimo: gli interventi riguarderanno infatti soltanto le parti circostanti il fondale, vale a dire quelle che si notano a colpo d’occhio da parte dei passanti. Anche in questo caso, l’ennesimo atto compiuto dal nostro governo cittadino i cui frutti, a causa delle lungaggini burocratiche, si stanno raccogliendo nel tempo, ma che testimoniano, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che il lavoro, a differenza delle chiacchiere, paga sempre e che i risultati da noi evidenziati durante il nostro quinquennio di governo agli occhi dell’opinione pubblica stanno trovando puntuale attuazione, nell’interesse esclusivo e primario della nostra comunità cittadina”. *ex sindaco di Gallipoli

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!