Obiettivo Crema per il volley Taviano

Dimenticare la sconfitta di Loreto

La Stilcasa Salento d’amare Taviano si è ritrovato in palestra martedì scorso, dopo la canonica pausa del lunedì, per preparare l’esordio interno di domenica prossima, quando al PalaIngrosso scenderà la Premier Hotels Crema del ritrovato bomber Cazzaniga (subito per lui 29 punti nei quattro set disputati nella prima giornata di campionato)

Il volley Salento d’amare Taviano è tornato ad allenarsi dopo la sconfitta subita a Loreto. Dagioni ritornerà sui come e sui perché tutto non è andato nel verso giusto domenica scorsa a Loreto, dove Taviano ha fatto intravedere solo a sprazzi le sue potenzialità. Certo è che la sconfitta dell’esordio non ha comunque intaccato minimamente le aspettative di tutto l’ambiente, che dopo il boccone amaro mandato giù è pronto già da subito a riscattare quella battuta d’arresto. All’orizzonte della seconda giornata, quella dell’esordio al PalaIngrosso di casa, si prospetta il match con un’altra formazione che in campionato non è partita col piede giusto, ovvero i lombardi del Crema, a loro volta piegati nel proprio domicilio dall’Isernia. Tanto Taviano quanto Crema cercano la vittoria, contingenza questa che carica ancor di più le attese di un match che si annuncia molto combattuto. Alla truppa giallo-rossa oggi si riaggregherà il secondo libero Rizzo, rimasto nel Salento nell’ultimo week end perché a norma di regolamento potrà essere iscritto nel referto di gara solo a partire dalla terza giornata di campionato.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!