Casarano pulisce il mondo

L'iniziativa dell'assessorato all'Ambiente

“Puliamo il Mondo 2007” si svolge in contemporanea in molte città d’Italia. Oltre ai volontari di Legambiente a Casarano saranno presenti gli operatori Geotec, la ditta che svolge il servizio di raccolta dei rifiuti in città

Domenica prossima tutti a pulire la città. Aderendo alla giornata di volontariato ambientale promossa da Legambiente, anche quest’anno Casarano si mobilita per dare un segno di civiltà all’insegna del rispetto della natura. Un centinaio di volontari si ritroveranno alle ore 8 presso il chiostro comunale in piazza San Domenico muniti di guanti, ramazze e tanta buona volontà allo scopo di bonificare alcuni siti della città ormai trasformati in discariche a cielo aperto. Tante le associazioni presenti insieme a diverse scuole ed amministratori cittadini. “Si tratta di un’opportunità eccellente per coinvolgere tutti intorno ad un tema importamte per la collettività” afferma il sindaco Remigio Venuti per il quale “così come in passato anche quest’anno l’amministrazione comunale sarà in prima linea per dare l’esempio nella convinzione che manifestazioni del genere sono utilissime per lasciare un segno evidente nelle coscienze di tutti i cittadini”. “Puliamo il Mondo 2007” si svolge in contemporanea in molte città d’Italia ed a Casarano viene promossa dall’assessorato all’Ambiente del Comune. Oltre ai volontari di Legambiente saranno presenti anche gli operatori della Geotec, la ditta che svolge il servizio di raccolta dei rifiuti in città, che avranno il compito di smaltire quanto verrà raccolto. “Invito a partecipare tutti i cittadini cui sta a cuore il problema della pulizia e della salvaguardia dell’ambiente – afferma l’assessore al ramo Sergio Abruzzese – affinché anche dalla nostra città parta un segnale forte che dovrà servire da monito a quanti, magari con un pò di distrazione, compiono gesti apparentemente innocenti come quello di gettare una bottiglia in un’aiuola, in un terreno o per strada”. Proprio in questi giorni, tra l’altro, la Geotec sta ultimando la distribuzione dei bidoncini per la differenziata nei quartieri della città ancora non serviti. Quanti avessero problemi con la distribuzione, magari perché assenti, possono telefonare al numero verde 800132821 o al cellulare 3338725640 dalle 8.30 alle 16.30 oppure ritirare i bidoncini direttamente presso la Geotec nel tronco A della zona industriale (accanto a Sonepar Puglia).

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!