Lupiae. Accettato il piano Perrone

Il Comune risana i debiti

Arrivano quattro milioni di euro dal Comune di Lecce per ristabilire la situazione della Lupiae. Si procederà secondo le proposte del sindaco Paolo Perrone

È stato accettato in consiglio comunale il piano Perrone che procederà a salvare innanzitutto i posti di lavoro della Lupiae. Il Comune risanerà le perdite con quattro milioni di euro da destinare alla Società mista che rischiava di far perdere il lavoro a ben 360 impiegati. Il primo cittadino è riuscito a mantenere la sua coalizione, che rischiava di sgretolarsi in merito alla questione di azione di responsabilità. Su tale questione infatti Alleanza Nazionale si riteneva contraria mentre l’Udc di Saverio Congedo chiedevano di fare chiarezza su chi fossero i colpevoli del disastro Lupiae. Grande felicità soprattutto per i lavoratori ma ora si attendono le proposte di risanamento che prevedono severe misure specie per il personale.

Leave a Comment