Cinque rose di Negroamaro

Il lavoro di Antonio Massara per Enotime edizioni

Proprio quando la Puglia attraversava una difficile situazione, ai tempi dell’armistizio dell’8 settembre, dei bombardamenti, della borsa nera, Piero riesce a produrre un vino di eccellente qualità. E’ la storia dell’azienda agricola Leone de Castris. Ed ora anche un romanzo. Da bere

Il romanzo scritto da Antonio Massara, su incarico di Piernicola Leone de Castris con la cura editoriale di Enotime, racconta la nascita della storica etichetta dell'azienda agricola Leone de Castris, il famoso “Five Roses”. Un libro di 256 pagine, stampato in 100mila copie, che sarà omaggiato agli appassionati del Five Roses. Una storia, avvincente, in cui un imprenditore di tempra eccezionale, Piero, nonno dell’attuale proprietario, riesce a volgere a proprio vantaggio le innumerevoli e spaventose difficoltà di produrre vino di qualità, a cavallo di una delle pagine più sanguinose della storia d’Italia, l’armistizio dell’8 settembre. Nella Puglia occupata della fine del ‘43, tra bombardamenti, generali onnipotenti e borsa nera, l’eroe della storia riesce a produrre un vino eccellente e innovativo per una nuova generazione di consumatori, ponendo le basi per l’espansione delle esportazioni in tempo di pace. La storia, che arriva fino ad oggi attraverso tre generazioni, si svolge come un romanzo da bere che tiene desta l’attenzione del lettore, raccontando di vigne e vini. // Sembra un romanzo. Ma è una storia vera Leone de Castris produce vino dal 1665 a Salice Salentino ed è una delle aziende di maggior respiro storico nel panorama vitivinicolo mondiale. Di generazione in generazione cura, tra gli altri, centinaia di ettari di Negroamaro e Malvasia, i cui frutti si evolvono all’interno della storica cantina. Il suo “Five Roses” giunto alla 63ma edizione è uno dei vini italiani meglio conosciuti nel mondo. Per dar luce a questo squarcio della storia della sua centenaria azienda, Piernicola Leone de Castris ha deciso di affidarsi alla letteratura, strumento ideale per la narrazione di una storia vera, densa di umanità e di lavoro, d’amore e dedizione, caratteristiche centrali della storia della sua famiglia. // Vino fatto ad arte Lavorando nel marketing di aziende vinicole siciliane e curandone da anni marca e promozione, Antonio Massara ha dato sfogo alla sua vena creativa con immagini e storie. Ha scritto tre romanzi, numerosi racconti e una raccolta di ikonovelle. // Tempo di vino Enotime è l'organizzazione di Elisabetta Fezzi e Fabrizio Penna, giornalisti enologi che da oltre 20 anni svolgono azione di divulgazione e promozione del vino di qualità attraverso corsi di enogastronomia rivolti al consumatore. Hanno ideato e curato l'edizione del romanzo. Da anni conducono il webmagazine www.enotime.it.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!