La domenica? Meglio se bio

Un po’ di tempo per sé. In Masseria Lobello

Riscoprire il piacere della natura e delle cosa fatte senza fretta. E poi mangiar sano, conoscere gente, trascorrere del tempo in compagnia. La “biomenica”, piccola mostra mercato, aspetta chi si sente stufo dei rumori e del ritmo della città

La “biomenica” non è una domenica come le altre. E’ invece un modo per socializzare, passare del tempo in campagna, scoprire nuovi modi di mangiare sano, capire l’importanza delle cose fatte senza fretta. Ritrovare gli spazi che molte volte ci mancano, lontani dai volumi e dai rumori che ci accompagnano in città, per entrare in un mondo fatto di suoni e di forme. Chi si sente stufo della solita domenica, non può mancare all’appuntamento con la pi ccola mostra mercato: domenica 17 dicembre, dalle ore 9.30 alle 18.00, presso la Masseria Lobello. Parteciperanno alla biomenica Lobello, Bottega del biologico, associazione Yoga Satyananda, Rambi, azienda agricola Nuovo Muretto, Cea di Andranno, Apicoltura, Natalino Del Prete & c.a. Olio e Vino, azienda agricola olivicola L’Ahlambra, Casa Sana. All’incontro interverranno alle ore 11, Cosimo Ciccarese, con un dibattito tecnico sul biologico, e, alle ore 12, Isabella Benincasa, esperta in Scienze della Nutrizione, che spiegherà come nutrirsi d’inverno. Masseria Lobello, strada Lecce-Frigole 0832.376150 0832.391680 [email protected]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!