Cerano: V trofeo mountain bike

Domenica 29 ottobre presso la Centrale Termoelettrica Enel si disputerà il V trofeo di mountain bike

Giunge alla quinta edizione il “Trofeo Enel – Centrale “Federico II” di Cerano di Mountain Bike. La gara ospiterà atleti provenienti dalla Puglia e dalla Basilicata e si svolgerà domenica 29 ottobre

Presso la Centrale Termoelettrica “Federico II” di Cerano, Brindisi, si terrà domenica 29 ottobre il V trofeo di mountain bike che vedrà giungere amanti delle due ruote da tutta la Puglia e Basilicata Il territorio della Centrale “Federico II” di Cerano è ormai il percorso più amato da professionisti e non di Mountain Bike, che anche quest’anno hanno scelto di gareggiare all’interno dell’impianto e nel circostante bosco di Cerano. È sempre l’Associazione Sportiva Multisport Adriatica di San Pietro Vernotico ad organizzare l’evento che avrà inizio alle ore 09.15 con la partenza dal piazzale antistante la Centrale. Le categorie ammesse sono tutte le UISP e tutte le FCI ed UDACE; si possono iscrivere alla gara donne e uomini tra i 15 e i 60 anni; il precorso si svilupperà su un anello di circa 5 Km di sterrato ricavato prevalentemente all'interno del bosco. Oltre 100 i partecipanti. Il V Trofeo Enel di Mountain Bike, conferma il forte radicamento nel territorio dell’impianto che sempre più diventa polo di attrazione e sede di iniziative che coniugano sapientemente attività economico-industriali e opportunità di socializzazione e di divertimento.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!