Come nasce l’attore

Alla scoperta delle capacità che rendono l’attore un’opera viva

“L’attore come opera viva”: riparte il laboratorio teatrale del Teatro Blitz/Fondo Verri che insegna pratiche e tecniche di messa in scena e recitazione, esplorando il mondo dell’interiorità

Riprende il laboratorio di formazione sul lavoro dell’attore, sulle pratiche e tecniche di messa in scena, drammatizzazione e recitazione,diretto da Piero Rapanà del TeatroBlitz/FondoVerri. Un percorso sui segreti, le emozioni, i modi, le suggestioni del “fare teatrale”, del lavoro “attoriale come opera viva”, attraverso l’esplorazione nei diversi linguaggi espressivi e comunicativi. Una ricerca alla scoperta delle capacità espressive, percettive e creative del proprio essere corpo/voce/suono. Le iscrizioni al laboratorio teatrale “L’attore opera viva” sono aperte sino al 30 ottobre. Il laboratorio è rivolto ad un massimo di dieci partecipanti. Si potrà accedere alle selezioni dal lunedì al venerdì, prenotando ai numeri 0832.304522 e 3333679640.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!