“Microcredito”: pubblicato l’avviso per la selezione

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di venerdì 6 ottobre scorso l’Avviso Pubblico per la selezione del Consorzio Fidi cui affidare la gestione del microcredito

Con la selezione del Consorzio fidi prende avvio il processo che porterà alla sperimentazione di uno strumento rivolto a quanti hanno un’idea d’impresa, ma non dispongono dei capitali necessari, utile per avviare un’iniziativa imprenditoriale

Con il “microcredito” la Provincia di Lecce intende promuovere la creazione di attività di lavoro autonomo e di microimpresa, mediante la erogazione di mutui a medio-lungo termine, per un importo massimo di 25.000 euro, a tasso ridotto e senza prestazione di garanzie personali e reali a favore di giovani disoccupati, donne disoccupate e immigrati. In particolare al Consorzio selezionato, la Provincia di Lecce assicurerà un contributo volto ad incrementare il “fondo rischi” di quest’ultimo, al fine di erogare prestiti senza richiesta di garanzia per i proponenti e ad un tasso inferiore a quello di mercato affiderà la realizzazione dell’ attività di assistenza tecnica alla progettazione dell’idea di impresa ed alla predisposizione della documentazione necessaria per l’accesso al finanziamento nonché delle attività di istruttoria delle domande, di tutoraggio dei beneficiari e di monitoraggio.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!