Istituto Costa: pupe e secchioni in rete

Pensieri in libertà racchiusi in un semplice post

Si chiama “Pupe e Sekkioni della 3b” sulla scia della trasmissione di Italia 1. E' il blog degli alunni del “Costa”. Che, però, specificano nel sottotitolo “Pupe col cervello e sekkioni niente male”

È nato da pochi giorni ed è subito diventato un caso tra i blogger italiani. Si tratta del blog creato dagli alunni della classe 3 B programmatori dell'istituto tecnico commerciale “Costa” di Lecce, all'indirizzo pupesekkionidella3b.blogs.it Il blog, abbreviazione di web log, è un sito web autogestito dove si pubblicano in tempo reale notizie, informazioni, opinioni o storie di ogni genere. Il blog è quindi uno strumento di libera espressione, una via di mezzo tra il forum di discussione e la home page personale, che tiene traccia (log) degli interventi dei partecipanti. Un blog può essere personale, come un diario on line costantemente aggiornato che tutti possono leggere, oppure uno spazio sul web attorno al quale si aggregano navigatori che condividono interessi comuni. Ed è proprio per le sue funzioni di nuovo strumento di libera espressione che i 25 alunni della classe hanno deciso di creare un blog di classe per dare e per darsi una voce unica alle loro voci corali sulle avventure e disavventure in classe, nella scuola e fuori dalla scuola. Si sono dati il nome di “Pupe e Sekkioni della 3b”, sulla scia della trasmissione di Italia 1, ma col sottotitolo di “Pupe col cervello e sekkioni niente male”. I componenti della classe possono postare i messaggi principali (ossia scrivere sul diario della pagina) in forma di co-autori. Si sono presentati uno per uno con una descrizione e si sono identificati con un nickname (nomignoli o abbreviazioni) e con una icona grafica. Tutti i visitatori del blog possono invece leggere liberamente i pensieri e gli happening dei protagonisti e possono postare dei commenti, ossia possono rispondere o aggiungere pensieri e pareri propri.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!