Via alla raccolta differenziata

Da oggi il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta nel centro storico di Lecce e nella zona san Pio

Contenere i costi di smaltimento, limitare i danni ambientali delle discariche, evitare gli inutili sprechi di materie prime ed energia: questi gli obiettivi di un’iniziativa che migliorerà la qualità della vita nella città

Preceduta dalla distribuzione di sacchetti e di un kit ecologico nei giorni scorsi, la raccolta differenziata a domicilio concerne il cosiddetto “multimateriale”, cioè carta, cartone, plastica, lattine e barattoli. Ma non solo. Sono stati dislocati, infatti, nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti non più riciclabili o indifferenziati e altre campane per il vetro e la carta, nonché dei contenitori per raccogliere gli scarti di potatura destinati a diventare, grazie alle operazioni di riciclo, terriccio o composti. Ancora la raccolta coinvolgerà i commercianti, ai quali saranno distribuiti dei contenitori per il vetro e le lattine e prevedrà un servizio di raccolta a domicilio di carta e cartone. Un progetto che riqualificherà la città di Lecce attraverso l’impegno attivo e la responsabilità dei cittadini.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!