Mantovano: “Matilde Macchitella commissario”

Dal coordinatore regionale la nomina dell'avvocato casaranese a Commissario del circolo territoriale di An

Respinto il ricorso degli ex-tesserati relativo all'elezione di Matilde Macchitella alla guida del circolo di An. E Mantovano la vuole commissario del circolo territoriale di partito.

Colpo di scena nella “guerra” all’interno di Alleanza Nazionale. La Commissione provinciale di garanzia e dei probiviri, riunitasi l’altra sera nella sede provinciale del partito, ha anato il congresso cittadino che si è tenuto domenica scorsa a palazzo D’Elia. Il provvedimento della speciale commissione ana di fatto anche l’elezione dell’avv. Matilde Macchitella a nuovo presidente del circolo cittadino. La commissione, composta da Graziano De Tuglie, Pietro Capone e Lorenzo Catamo, si era attivata dopo il ricorso di tre esponenti locali di An che ritenevano illegittima la convocazione del congresso. E in effetti, l’organo di garanzia di An ha dato piena ragione ai ricorrenti (Emanuele Legittimo, Andrea Sarcinella e Lucio Vregari) “in quanto – si legge nel dispositivo della delibera – il congresso non è stato legittimamente convocato non essendo stato affisso, né presso il Circolo (inesistente) né presso la federazione provinciale, la convocazione del Congresso stesso e l’elenco degli iscritti aventi diritto al voto impedendo, di fatto, ai ricorrenti di mettersi in regola col tesseramento”. La commissione, inoltre, ha rilevato che “non vi è stata votazione e che l’elezione del Presidente del Circolo è avvenuta per acclamazione, sistema elettorale non consentito”. Insomma, una vera e propria debacle per il consigliere comunale Claudio Bastianutti e la stessa Macchitella, che attualmente controllano il partito, e per i dirigenti provinciali che li hanno sostenuti, andando incontro anche a clamorose figuracce. Il Commissario reggente della Federazione provinciale, Gerardo Filippo, che aveva presieduto l’assemblea, ha dovuto ammettere in commissione di non essere in grado di affermare se gli elenchi degli aventi diritto fossero stati affissi in Federazione. I coordinatori di collegio, Luigi Provenzano e Giuseppe Stamerra, hanno dichiarato di aver appreso solo dalla stampa lo svolgimento del congresso. La decisione della commissione ha naturalmente soddisfatto i ricorrenti. “Col passare dei giorni – commenta Legittimo, togliendosi qualche sassolino dalla scarpa – mi sono reso conto che il progetto di alcune persone era quello di escludere definitivamente dal partito un’intera classe dirigente. Prima di escludere bisognava annientare l’avversario, perché oggi in An gli avversari sono all’interno del partito e non gli avversari politici. Non mi era mai capitato – aggiunge Legittimo – di vedere, nel mio partito, dirigenti che non sanno leggere ed interpretare un regolamento congressuale nato per esplicitare e rendere più agevole la comprensione dello Statuto”. Ieri, intanto, il Coordinatore regionale, Alfredo Mantovano, ha nominato la stessa Macchitella commissario cittadino di An. “Un atto di autentica arroganza” ha commentato Vergari. il simbolo di Alleanza Nazionale

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!