Chiusura ospedale Copertino. Pd scrive a Vendola

Letera aperta del Pd di Copertino al presidente Vendola: quale futuro per il nosocomio tra i più efficienti in Provincia?

Copertino. Non si conosce il suo futuro dell’ospedale all’interno del piano di riordino. Per questo il Pd cittadino scrive al presidente della Regione Puglia

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA NICHI VENDOLA Ill. mo Sig. Presidente, con una serie di articoli su quotidiani locali e pubblici manifesti, rappresentanti sindacali del personale ospedaliero, il Sindaco del Comune di Copertino e i Consiglieri comunali di SEL hanno allertato la cittadinanza, chiamandola alla mobilitazione, per la possibile, prossima ed eventuale chiusura del presidio ospedaliero di Copertino, anche se ufficialmente ancora nessuna notizia è trapelata in merito alle reali decisioni prese. Noi non crediamo alle illazioni e alle voci di corridoio, noi crediamo nel primato della Politica! Per questo motivo abbiamo deciso, a nome del PD di Copertino e del Movimento Libero Cittadino, di rivolgerci personalmente a Lei che, anche, con il contributo della stragrande maggioranza dei cittadini di Copertino e di quelli dei comuni limitrofi, è stato riconfermato al vertice della guida della nostra Regione. Siamo consapevoli che dalla lontana Bari questa può sembrare la solita querelle legata a motivazioni “di campanile” che ormai non dovrebbero avere più senso. Sicuramente guardata un po’ più da vicino si può facilmente constatare come invece queste continue e insistenti voci determinino l’esasperazione di una comunità che campanilista non è mai stata, ma che purtroppo è stata sempre penalizzata. I cittadini di Copertino sono stanchi di vedere le continue passerelle dei soliti demagoghi che prima creano allarmismo per poi successivamente dare rassicurazioni, senza averne titolo, col solito: “Ci penso io!!”. I Copertinesi non hanno l’anello al naso! Abbiamo esaminato, con molta attenzione, gli indici di produttività di tutti i presidi ospedalieri della ASL di Lecce, e abbiamo notato che l’Ospedale di Copertino primeggia per numero e qualità di interventi eseguiti, e pertanto non comprendiamo i motivi per i quali tali illazioni o ragionamenti (che provengono dal Suo Partito e da alcuni Suoi stretti collaboratori) possano trovare fondamento. D’altronde, come si può facilmente dedurre dai dati in Suo possesso, l’Ospedale di Copertino utilizza in modo assolutamente appropriato le risorse per l’assistenza sanitaria, senza sprechi di nessun genere. Noi a nome di tutti i Copertinesi chiediamo a Lei di dire con chiarezza quale è il ruolo e la funzione dell’Ospedale di Copertino nel piano di riordino sanitario che Lei sta realizzando. Noi e tutti i Copertinesi siamo ben consapevoli che qualsiasi decisione Lei stia valutando dalla lontana Bari, la sta maturando con l’ausilio delle indicazioni a Lei offerte dal Direttore della Asl di Lecce, dott. Mellone, politicamente molto vicino al Suo partito (SEL). Pertanto, per mettere la parola fine a questa ridda di voci, messa artatamente in giro per meri scopi elettorali, Le chiediamo una Sua presa di posizione pubblica e la verità sul destino dell’Ospedale di Copertino. Cordialmente, Partito Democratico di Copertino Movimento Libero Cittadino di Copertino

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

I contributi dei nostri lettori. Scrivete a redazione@iltaccoditalia.info

Articoli correlati