La Polizia allontana da casa padre violento

Lecce. Gli agenti della questura di Lecce hanno allontanato da casa un uomo di origine albanese che sottoponeva a violenze fisiche e psicologiche moglie e figli

Lecce. Marito violento viene allontanato da casa. Nella tarda serata di ieri, per un cittadino albanese ,K.C. , di 39 anni è stato disposto l’allontanamento da casa con divieto di avvicinarsi al domicilio ed a tutti i luoghi normalmente frequentati dalla moglie, una leccese di 38 anni, vittima di maltrattamenti continui sia fisici che psicologici, nemmeno i bambini venivano risparmiati dal brutale trattamento. Le continue chiamate in commissariato e i bambini in tenera età hanno convinto il giudice di turno ad allontanare l’uomo da casa. La goccia che ha fatto traboccare il vaso qualche settimana fa quando l’uomo, dopo l’ennesimo litigio, presi con sé i bambini, si è allontanato da casa asserendo di poter fare ciò che vuole dei suoi figli, uno dei quali peraltro nato da una precedente relazione della donna. L’episodio si è verificato due volte, l’ultimo in ordine di tempo durante un violento temporale, l’uomo è stato poi ritrovato dagli agenti a casa di un connazionale con i figli. La donna ha così deciso di denunciare il marito.

Leave a Comment