La Polizia allontana da casa padre violento

Lecce. Gli agenti della questura di Lecce hanno allontanato da casa un uomo di origine albanese che sottoponeva a violenze fisiche e psicologiche moglie e figli

Lecce. Marito violento viene allontanato da casa. Nella tarda serata di ieri, per un cittadino albanese ,K.C. , di 39 anni è stato disposto l’allontanamento da casa con divieto di avvicinarsi al domicilio ed a tutti i luoghi normalmente frequentati dalla moglie, una leccese di 38 anni, vittima di maltrattamenti continui sia fisici che psicologici, nemmeno i bambini venivano risparmiati dal brutale trattamento. Le continue chiamate in commissariato e i bambini in tenera età hanno convinto il giudice di turno ad allontanare l’uomo da casa. La goccia che ha fatto traboccare il vaso qualche settimana fa quando l’uomo, dopo l’ennesimo litigio, presi con sé i bambini, si è allontanato da casa asserendo di poter fare ciò che vuole dei suoi figli, uno dei quali peraltro nato da una precedente relazione della donna. L’episodio si è verificato due volte, l’ultimo in ordine di tempo durante un violento temporale, l’uomo è stato poi ritrovato dagli agenti a casa di un connazionale con i figli. La donna ha così deciso di denunciare il marito.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!