Pasticciotto contro nghiumarelle al Via del Mare

Lecce. Franco Lerda vuole la vittoria nel derby con il Barletta. Per archiviare definitivamente il periodo più nero nella storia giallorossa

Terra di Bari contro Salento, pasticciotto contro 'nghiumarelle, romanico federiciano contro barocco leccese, biancorossi contro giallorossi. Lecce-Barletta è il derby pugliese che manca da 26 anni e c he arriva nel momento più basso nella storia dell'Unione Sportiva Lecce. Due squadre gloriose che si sono sempre rispettate fuori e dentro i campi di calcio. Fischio d'inizio alle ore 15 sul campo del “Via del Mare”. Le dichiarazioni di Franco Lerda sono vocate all'ottimismo: “Vedo i ragazzi tutti i giorni, stanno lavorando molto bene sia dal punto di vista mentale sia a livello di impegno. Sono convinto che domani faremo una prova di carattere, abbiamo rotto il ghiaccio contro il Foggia e ora dobbiamo ripeterci domani. Domani inizia il nostro campionato e sono molto fiducioso. Fanno parte dei convocati Bogliacino, Miccoli e Papini. Bogliacino ho voluto portalo con noi anche se ha un lieve affaticamento e non credo sarà della partita ma,Mariano è un giocatore importantissimo per noi. Miccoli e Papini si allenano regolarmente da mercoledì e sono abili, magari Papini non avrà molta tenuta a livello di minutaggio. In questo momento è inutile spingersi oltre in discorsi, il nostro obiettivo è domani e dobbiamo guardare alla gara con il Barletta. Non ho a disposizione D’Ambrosio, Melara e Bencivenga che sono giocatori che possono fare tutta la fascia e per questo credo di partire con una linea difensiva a quattro. Senza fossilizzarsi su un modulo, voglio che la squadra abbia elasticità. Anche se scontato, la cosa importante è che in campo ci sia equilibrio. Dopo cinque sconfitte abbiamo bisogno di fiducia, coraggio ed autostima e sono felice che domani potremo contare sull’apporto dei tifosi della Curva Nord.” I PRECEDENTI: L'ultimo incontro risale al 27 settembre 1987 in serie B. Un campionato indimenticabile, chiuso al secondo posto con 49 punti e la promozione in A. Al “Via del Mare” finì 2 a 1 per il Lecce con gol di Pasculli e Panero. La prima sfida tra Lecce e Barletta risale al 1942 in Serie C e anche in quell'occasione fu il Lecce ad imporsi per 2 a 1. Tutti i derby (tranne l'ultimo e quello di oggi) sono stati disputati in Serie C. Si sono poi disputati due incontri in Coppa Italia: nel 1959, con la vittoria in casa dei salentini (sempre per 2-1, magic number dei giallorossi contro il Barletta); il secondo a Barletta nel 1972 con la vittoria del Lecce per 1-4. Su 41 incontri complessivi, si registrano 20 vittorie per il Lecce, 10 pareggi e 11 vittorie per il Barletta.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!