Operai Filanto in presidio

Da sta mattina alle 5,30 sono riuniti di fronte alla loro azienda, sul tavolo molti nodi da sciogliere

Casarano. Sit – in di protesta per gli operai Filanto. Da sta mattina alle 5,30 sono riuniti vicino alla loro azienda in un presidio permanente per comunicare il loro disagio. Protagonisti i 600 operai cassintegrati del cluster Filanto che in mattinata hanno distribuito volantini ai colleghi rimasti fuori dalla vertenza e che quindi entravano in fabbrica a lavorare. I 600 operai, ancora attendono che ministero del Lavoro ed Economia s’incontrino per decidere una strategia ma ancora a. In mattinata però l’amministratore della società è uscito per parlare con gli operai comunicandogli che molto probabilmente i sindacati sono pronti a presentare un patto tra le parti sociali. Secondo voci di corridoio l'azienda vorrebbe far ripartire i concordati preventivi per ottenere la copertura finanziaria a partire dal 1° agosto. Filanto ha inoltre ribadito di essere disposta ad erogare i mille euro già promessi. Tra le ipotesi anche una transazione con gli stessi operai.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!