Olivicoltori per un giorno

Lecce. Mattinata di raccolta delle olive, per gli alunni della scuola elementare Cantobelli, alle prese con l’emozione di coltivare la terra

LECCE – Il lavoro dell'agricoltore esercita un fascino crescente sulle nuove generazioni. E proprio per “coltivare” questa passione in erba, stamattina a partire dalle ore 9, nel giardino dell’istituto “Cantobelli” di Lecce, i piccoli alunni della scuola elementare sperimenteranno una lezione davvero unica: accompagnati dalla responsabile di Campagna Amica di Coldiretti Lecce, Teresa Buttazzo, con la collaborazione degli alunni e dei docenti dell’Istituto Agrario Presta – Columella di Lecce, raccoglieranno le olive dagli alberi del giardino scolastico, carichi di drupe, e porteranno il frutto del loro raccolto nel frantoio della Masseria Stali di Caprarica dove verrà trasformato in fragrante e genuino olio novello. Il prodotto imbottigliato sarà riconsegnato alla scuola. Un'emozione davvero unica per i piccoli olivicoltori, che potranno così toccare con mano le varie fasi della filiera olivicola, trasformando un momento ludico in un'esperienza didattica di grande valore.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment