Week end, controlli a tappeto: sei denunce

Gallipoli. Durante l'operazione dei carabinieri della Compagnia di Gallipoli è stata sequestrata un’auto con tagliando assicurativo falso

GALLIPOLI – Controlli a tappeto, come ogni week end. Così è accaduto anche tra sabato e domenica scorsi, quando i carabinieri della compagnia di Gallipoli sono stati impegnati su tutto il territorio di loro competenza. All’attività di controllo hanno partecipato le pattuglie della dipendente aliquota radiomobile, nonché i militari delle stazioni di Gallipoli, Nardò, Galatone, Galatina, Copertino, Neviano, Aradeo, Cutrofiano e Alezio, per un totale di 29 militari e 14 veicoli. I controlli finalizzati a contrastare la guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti sono stati centinaia. Su un totale di 32 persone complessivamente sottoposte all’esame etilometrico, sei sono state denunciate in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza ed una per guida sotto effetto di stupefacenti: le persone controllate avevano età tra i 29 ed i 58, ma erano nella maggior parte dei casi giovanissimi. Il tasso alcolemico riscontrato è stato tra i 0.98 e 2,16 g/l, quando la soglia consentita è di 0,50 g/l. Nel corso dei controlli un veicolo è stato sottoposto a sequestro perché provvisto di contrassegno assicurativo falso. I militari impegnati nell’attività di controllo stradale hanno identificato complessivamente 241 persone ed ispezionato 169 veicoli. Nella rete dei carabinieri è finito anche un 14enne neretino, denunciato in stato di libertà dalla stazione carabinieri di Nardò, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Il minore é stato identificato subito dopo aver ceduto una dose di hashish ad una minorenne del luogo.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!