Pista mafiosa: troppe coincidenze

Brindisi. Prime informazioni sull'ordigno. La reazione degli studenti brindisini: oggi pomeriggio alle ore 18 si riuniscono in Piazza Vittoria. Le foto di Marilù Mastrogiovanni

Tre bombole di GPL strette tra loro e collegate ad un timer.

L'ordigno è stato posizionato all'interno di un bidone di raccolta differenziata di colore blu e appoggiato sul muro esterno della scuola, in corrispondenza del ceppo di commemorazione di Giovanni Falcone e Francesca Morvillo, ai quali la scuola è intitolata.

Un bidone che in quella posizione non c'era mai stato e che è stato affiancato al muro per aumentarne il potere distruttivo

La pista mafiosa non viene confermata dagli inquirenti ma la matrice appare purtroppo evidente.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!