Prime schede scrutinate: Perrone in vantaggio netto

Lecce. Si tratta di un risultato ancora più che parziale, tuttavia indicativo: su circa 300 schede “lette”, Perrone ha totalizzato 173 voti; la Capone 63

LECCE – Se il buongiorno si vede dal mattino, allora Paolo Perrone può tirare un sospiro di sollievo. Perché, stando alle prime sei sezioni scrutinate, il sindaco uscente è nettamente in vantaggio rispetto ai “concorrenti”. Secondo i primi dati pervenuti, Paolo Perrone è in testa con 173 voti; segue Loredana Capone con 63 preferenze; terzo Luigi Melica con 19 schede; Maurizio Buccarella ha “convinto” dieci persone; un voto a testa per Andrea Valerini e Antonio Capone.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!