Spaccia hashish al concerto del primo maggio. In arresto salentino

Roma. Il 21enne Salvatore Perrone, di Campi Salentina, è tra le 60 persone arrestate ieri. A giudizio già oggi

ROMA – Al concerto del primo maggio a Roma ci era andato ben organizzato. Ma non per trascorrere una giornata di festa in musica; bensì per promuovere la propria attività illecita di spaccio. Ma non gli è andata bene. Tra le 60 persone arrestate ieri dalle forze dell’ordine durante il concerto in piazza San Giovanni, c’è anche un giovane salentino. Si tratta di Salvatore Perrone, 21 anni, di Campi Salentina. I militari l’hanno sorpreso a spacciare hashish e l’hanno arrestato in attesa del giudizio direttissimo che si celebrerà oggi. Gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri dei nuclei operativi e delle stazioni delle compagnie del Gruppo di Roma, collaborati da quelli dell’8° Reggimento Lazio, e del nucleo cinofili di Santa Maria Galeria.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!