Si dimettono in 11. Cade l’Amministrazione Marra

Squinzano. Vanno via undici consiglieri su 21; commissariato il Comune. Ed anche il Pdl locale, da oggi guidato da Raffaele Baldassarre

SQUINZANO – Si dimettono undici consiglieri su 21. L’Amministrazione di centrodestra guidata da Giovanni Marra non ce la fa. Da ieri Squinzano si ritrova senza sindaco. Sei consiglieri di opposizione e cinque di maggioranza hanno consegnato la propria delega, uscendo di scena. Con loro, “cade” anche il primo cittadino, eletto nel 2003, poi riconfermato nel 2008 (dal 2009 membro a che del Consiglio provinciale). I cittadini di Squinzano saranno dunque chiamati al voto la prossima primavera. Intanto, in serata, il coordinatore provinciale del Pdl Antonio Gabellone, ha commissariato il partito, affidandone la guida a Raffaele Baldassarre “nella convinzione – ha spiegato Gabellone – che lo stesso possa impiegare tutte le sue energie politiche e le sue indiscusse competenze nella gestione di questa importante e delicata fase. Certi che il Pdl possa in tempi rapidi confermarsi forza importante e vitale del panorama politico di Squinzano”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!