Edificio abusivo in zona vincolata. Sequestro e denuncia

Casalabate. Gli agenti di Polizia Municipale sono intervenuti in un lotto di terreno all’interno di un’area a vincolo paesaggistico

CASALABATE – Un fabbricato abusivo, ancora privo della pavimentazione e degli impianti tecnologici, è stato sequestrato stamattina dagli agenti della sezione di Polizia Ambientale-Edilizia del Comando di Polizia Municipale di Lecce, in collaborazione con il personale addetto al Nucleo di Vigilanza Edilizia. Il terreno in questione ricadeva in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico. L’operazione – che rientra nell'ambito dell'attività di controllo del territorio finalizzata alla repressione degli illeciti di natura ambientale – è stata eseguita in via Pesce Lima, a Casalabate. La proprietaria, una donna residente a Trepuzzi, è stata denunciata a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!