Loretta del Mercato. La ricerca leccese vince il premio ‘Giovani innovatori’

Lecce. La ricercatrice dell'Istituto nanoscienze di Lecce si aggiudica il premio all'innovazione con un progetto dedicato a biosensori intelligenti

LECCE – Loretta del Mercato, giovane ricercatrice dell'Istituto nanoscienze del Cnr di Lecce, è tra i vincitori del premio TR35-Giovani Innovatori, dedicato alle idee innovative e alla creatività imprenditoriale under 35. Premiato il suo progetto per sviluppare sensori basati su nano-materiali intelligenti per uso biomedico e diagnostico. L’idea di utilizzare nanorobot miniaturizzati capaci di viaggiare nel corpo umano per individuare e curare cellule malate è tra le sfide maggiori della ricerca in nanomedicina. Loretta del Mercato ha sviluppato un sensore intracellulare in grado di misurare contemporaneamente e in tempo reale la concentrazione di sodio, potassio e altri ioni, fondamentali per l'equilibrio di molte funzioni fisiologiche. “Questi sensori potrebbero aprire nuovi orizzonti in campo diagnostico e terapeutico – commenta la ricercatrice – ad esempio essere impiegati per lo screening multiplo di sodio, potassio e calcio, ioni le cui anomalie sono associate a patologie come insufficienza epatica, fibrosi cistica e tumori. In futuro potrebbero essere ingegnerizzati ulteriormente inserendo dei farmaci al loro interno in modo da identificare una patologia e al tempo stesso curarla rilasciando in loco il farmaco trasportato”. La proposta è stata premiata nella categoria “Biotech” del concorso per giovani innovatori. “La novità del prototipo è di integrare più funzionalità in un solo sensore fluorescente e di sfruttare una tecnologia a basso costo – continua del Mercato -. Il dispositivo è costituito da microcapsule ingegnerizzate con sonde e nanoparticelle fluorescenti: l'interno della capsula emette luce in base alla concentrazione di un certo ione, mentre l'esterno funziona come una 'etichetta luminosa' che brilla con un colore diverso per ogni tipo di ione misurato. In tal modo abbiamo un sensore capace di misurare contemporaneamente diverse sostanze presenti in una soluzione”. TR35 – Giovani Innovatori nasce da un'iniziativa internazionale di Technology Review, la rivista per l'innovazione del Mit (Massachusetts Institute of Technology); per l'Italia è gestito in collaborazione con il Forum Ricerca Innovazione e si propone di raccogliere il meglio delle idee innovative e dei progetti di ricerca applicata. Loretta del Mercato e gli altri vincitori TR35 italiani parteciperanno al concorso finale internazionale che si terrà a Cambridge (Massachusetts), presso la sede del Media Lab del Mit, in settembre.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!