Tennistavolo. Il Galatina cede al Vernole

Galatina. Obiettivo salvezza più vicino per l’Utopia Sport Vernole

Di Riccardo Longo GALATINA – Con una vittoria abbastanza sudata ma meritata a scapito del Fidelitas Galatina, Utopia Sport Vernole sembra essere sempre più vicina all’obiettivo salvezza. Si tratta di una vittoria giunta in trasferta, che segna profondamente la sesta giornata di ritorno del campionato di serie D1 di tennistavolo. La formazione di Vernole, guidata dal mister Stefano Melli, vuole riscattarsi dalla sconfitta di misura subita contro il C. B. Gallipoli e scende in campo con Melli Andrea e Turco Andrea, affiancati proprio dall’allenatore del team. Nel Fidelitas Galatina, a differenza della partita di andata, scende in campo insieme a Galluccio e Carallo l’esperto Gianni Benegiamo. Si gioca nel centro “San Biagio” di Galatina. Stefano Melli, consapevole che la salvezza è fondamentale e che questa partita è molto importante, scende in campo abbastanza determinato, superando subito 3 – 1 Galluccio. Il Galatina sa di poter fare affidamento sul giovane Carallo, ma quest’ultimo si ritrova nel primo incontro ad affrontare Andrea Turco. L’atleta di casa carica spesso il dritto trovandosi spesso in difficoltà sul rovescio, effettuando un gioco molto statico forzando la spesso la propria posizione. Turco invece, con una grande concentrazione, riesce a sfruttare tutti gli errori dell’avversario chiudendo 3 – 1 a suo favore, e subito dopo Utopia Vernole si porta sul 3 – 0 grazie alla vittoria di A. Melli su Benegiamo. Giorgio Carallo, nel tentativo di accorciare le distanze, ammorbidisce il suo gioco mantenendo il palleggio e cogliendo l’attimo per spostarsi sul dritto e caricare il tiro, e ci riesce battendo Stefano Melli 3 – 2. Melli Andrea batte subito 3-0 dopo Galluccio, e nel tentativo di cambiare l’andamento del match, Benegiamo va in panchina e al suo posto entra Chittano. Quest’ultimo si rende subito protagonista nella partita contro Andrea Turco, e nonostante un acciacco arrivato durante la sua prestazione, l’atleta di casa vince 3 – 2. Il Galatina raggiunge il 4 – 4 grazie alle vittorie di Carallo e Chittano, rispettivamente su Andrea Melli e Stefano Melli. Nell’incontro decisivo, con una strabiliante prova Andrea Turco supera 3 – 2 Galluccio, dimostrando tempismo e incisività, oltre che la capacità di individuare i momenti adatti per spingere nel campo avversario. La partita si chiude 5 – 4 a favore della formazione ospite, che ora è ancora più vicina alla salvezza. “Sono felice per questa vittoria, è merito dei ragazzi e dell’aiuto offerto da Almaroma, Mazzilli impianti e Capolinea Profumi di Martano, l’obiettivo salvezza è vicino” ha commentato entusiasta il presidente di Utopia Vernole Gianpiero Turco.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!