Tennistavolo. Il Vernole cade contro il Racale

Vernole. La partita si è chiusa con un 5-3 come quella del girone di andata

di Riccardo Longo VERNOLE – Una partita emozionante e ricca di grande tennis-tavolo quella fra Utopia Vernole e S.S.G. Racale, che si chiude con lo stesso risultato con la quale si era chiusa durante il girone di andata : 5 – 3 a favore della formazione del Sud Salento. E’ la quarta giornata del girone di ritorno, si gioca presso il campo di via Materdomini a Vernole, nella frazione di Pisignano. La formazione ospite ci tiene a riscattarsi dopo la sconfitta contro il Copertino, mentre il mister del team di Vernole, Stefano Melli, decide di far scendere al suo fianco Andrea Turco e Andrea Melli, lasciando così in panchina Paolo Congedo. A scendere in campo per primo è proprio il giovane Andrea Turco, che non resiste però al gioco di Quintino Catino. Quest’ultimo infatti carico della vittoria durante la precedente giornata contro Leo del Copertino, vince 3 – 0. A pareggiare i conti ci pensa momentaneamente Andrea Melli, che supera 3 – 0 Renna. Il giovane del Racale ha anche oggi giocato con la racchetta puntinata sul rovescio, non riuscendo però a mettere in difficoltà il giocatore di casa. Stefano Melli riesce con una grande prova a portare in vantaggio Utopia Vernole battendo 3 – 2 Lezzi. Soprattutto nell’ultimo set, il giocatore ospite si è dimostrato un ostico avversario ma Melli ha alternato una combinazione dritto-rovescio facendo sua la partita. Il Racale recupera grazie alla vittoria di Catino che batte 3 – 0 Andrea Melli. Sul 2 – 2 Turco si dimostra in piena forma con una gloriosa prestazione contro Lezzi, persa sfortunatamente 3 -2. Il giocatore di casa infatti risponde ai rovesci dell’avversario tagliando il tiro, mentre Lezzi perde in più occasioni la concentrazione perdendo sparando fori numerosi colpi. Nonostante ciò, l’ospite fa suo l’incontro. Stefano Melli recupera il punto perso battendo 3 – 1 Renna, Mentre Andrea Melli gioca una buona partita contro Lezzi, dimostrando di non soffrire eccessivamente le palle cariche di effetto lanciate dall’avversario. Lezzi riesce comunque a vincere e porta il Racale in vantaggio per 4 -3, e ci pensa Catino a chiudere l’incontro battendo 3 – 1 Stefano Melli, nonostante quest’ultimo sia riuscito a vincere il primo set 11 – 4. Ora la formazione di Vernole dovrà lavorare molto duramente durante questa settimana, in vista del difficile incontro di domenica prossima contro il Città Bella Gallipoli.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati