Evasione fiscale. Nei guai pasticceria

Maglie. Nel 2009 non ha dichiarato reddito per mezzo milione di euro e relativa Iva per 50mila euro

MAGLIE – Per il 2009 non ha presentato alcuna dichiarazione dei redditi risultando completamente sconosciuta al Fisco. Finisce nei guai un’impresa per la produzione di dolciumi e prodotti di pasticceria di Maglie, “pizzicata” in difetto dalla Guardia di finanza di Tricase per l’anno di imposta 2009. Dalle indagini delle fiamme gialle è emerso che la società non ha dichiarato reddito per circa mezzo milione di euro e la conseguente Iva per circa 50mila euro. Inoltre i finanzieri le fiamme gialle hanno rilevato Iva non versata pari ad oltre 10mila euro ed un’indebita compensazione di credito d’imposta per oltre 45mila euro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati