Tenta la rapina. Ma il proprietario è un ex carabiniere

Nardò. Furto sfortunato per Fabio Rizzo, di Nardò, arrestato grazie all’intervento del padrone di casa, militare in congedo

NARDO’ – Probabilmente non sapeva che la casa su cui aveva messo gli occhi era di proprietà di un ex carabiniere della Compagnia di Gallipoli. E’ andata male a Fabio Rizzo, 35enne di Nardò, che la scorsa notte ha tentato un furto in un appartamento di Nardò. I proprietari di casa sono stati messi in allerta dal sistema di allarme, che ha suonato svegliandoli. L’uomo, l’ex carabiniere, è così uscito per strada con la pistola e lì è iniziata una colluttazione con il malvivente, durante la quale padrone di casa ha avuto la meglio ed è riuscito a bloccare il ladro con una cintura fornitagli dalla moglie, che nel frattempo ha anche chiamato i carabinieri di Gallipoli e la polizia di Nardò. Tutti i militari sono giunti in breve tempo sul posto. Rizzo è stato così facilmente arrestato e condotto presso il carcere di Lecce.

attrezzi da scasso

Nelle vicinanze dell’appartamento, carabinieri e polizia hanno trovato anche una macchina, all’interno della quale erano presenti vari arnesi da scasso (un piede di porco in ferro, uno scalpello in ferro e una mazza ferrata) tutti sequestrati. Attualmente sono in corso le indagini che verificheranno la presenza di eventuali complici, con funzioni di “palo”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati