Ferilli ai candidati: il punto di vista sulle rinnovabili

Lecce. La consigliera di Io Sud chiama i candidati ad esprimersi su un tema che sta molto a cuore ai salentini

LECCE – I candidati alla carica di sindaco di Lecce chiariscano sin da ora come intendono comportarsi con le energie rinnovabili. E’ la richiesta della consigliera di Io Sud Maria Rosaria Ferilli che chiama i candidati alle Amministrative leccesi ad esprimersi su un tema ben preciso e che sta molto a cuore non solo ai residenti nel capoluogo salentino. “Quali impegni dobbiamo aspettarci a tutela del territorio e della salute pubblica?”, chiede Ferilli che definisce impossibile restare “impassibili dinanzi al deturpamento estetico e funzionale di tantissimi centri salentini, i cui terreni, fanno solo da specchio a chi li sorvola e li vede dall’alto”. “Trovare il giusto punto di equilibrio – continua la consigliera di Io Sud – è un dovere della politica e non si può proseguire nel silenzio che fino ad ora ha contraddistinto i primi discorsi elettorali che ancora una volta trascurano i problemi reali e inciampano nella polemica”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati