Pallavolo. L’Oro banx ha fatto tredici

Bari. 13 incontri, 13 vittorie. Punteggio pieno e già si prepara il match con il San Severo

BARI – Ha fatto tredici, l'Oro Banx Palo, nel girone A di serie D di pallavolo maschile: tante sono le vittorie su altrettanti incontri dall'inizio del torneo. L'ultima a cadere, nella palestra di via Monterosa, è stata la barese Sport Vacanze, rivelatasi tuttavia più agguerrita di quanto il 3-0 finale, il decimo inanellato dai palesi fra campionato e Coppa Puglia, possa lasciar supporre. Impossibilitato a ruotare gli effettivi della rosa nelle settimane passate, come è stato solito fare nel primo scorcio di stagione, il tecnico Incerti ha finalmente potuto contare sull'intero organico a disposizione, concedendosi più di un esperimento. Non si è dunque fatto pregare, l'allenatore dell'Oro Banx, per tenere sulla corda i giocatori meno impiegati: il turno di riposo concesso all'esperto Giustino ha riproposto Petronella in palleggio, in diagonale con Caldarola. Al centro, con Loiodice in panchina a riposo precauzionale, hanno cominciato Perillo e Moramarco, di banda, invece, Priore e Stallone. Gli ospiti, guidati in regia dall'ex Grumo Iurino, hanno inseguito da subito, tenendo tuttavia testa ai padroni di casa nelle prime due frazioni, speculari nell'andamento e nel punteggio: 25-19 e 25-20. L'Oro Banx, intanto, cambiava pelle, gettando nella mischia Schiavone e Capossela. Neppure sul 2-0, memore del ritorno del Lucera nell'ultima trasferta, la capolista allentava la concentrazione, chiudendo l'incontro piuttosto agevolmente, sul 25-14. Dopo tredici giornate la squadra di Incerti si conferma così a punteggio pieno: il primo posto, con sette punti di vantaggio sull'Aeronautica Militare (prossimo avversario nei quarti di Coppa Puglia, il 19 febbraio) ed addirittura quattordici sull'altra barese Perotti, è già ipotecato, con appena cinque incontri da disputare sino alla fine della prima fase. Ai giocatori non dispiacerebbe certo ottenere l'en plein, dopo averci preso così gusto: un obiettivo che non è certo sinonimo di promozione, in vista dell'azzeramento previsto ai play-off, ma che di certo accrediterebbe l'Oro Banx come serissima candidata al ritorno in serie C. Il prossimo turno, intanto, propone sabato agli Incerti-boys, la trasferta in casa del San Severo, sesta classificata con 20 punti, che pure all'andata era riusciti a strappare un set, uno dei quattro persi per strada dal Palo, sul campo della scuola Antenore. Più dello spessore tecnico, comunque pendente in favore dell'imbattuta capolista, bisognerà guardarsi dall'entusiasmo dei locali, reduci da due successi contro le ultime della classe e vittoriosi per quattro volte nelle scorse sei uscite.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!