Furto di bestiame. Denunciati in quattro

Poggiardo. Tre dei quattro responsabili sono allevatori. Due capi di bestiame erano stati già abbattuti e macellati. Gli altri, restituiti al proprietario

POGGIARDO – All’appello mancavano in tutto nove capi di bestiame tra ovini e caprini. E dalla denuncia di furto da parte del titolare di un’azienda agricola sulla provinciale Poggiardo-Spongano hanno preso il via le indagini dei carabinieri di Poggiardo. Ieri i militari sono risaliti ai colpevoli del furto: O.G, 24enne di Ruffano, C.G. 19enne di Cerfignano, A.D., 20enne di Poggiardo, e G.M., 19enne di Vaste, tre dei quali allevatori. Tutti sono stati denunciati in stato di libertà. In seguito alla perquisizione delle loro abitazioni. I carabinieri hanno ritrovato il bestiame sottratto; due capi erano stati già abbattuti e macellati. Gli animali sono stati restituiti al legittimo proprietario ad eccezione di quelli macellati, che sono stati sottoposti a sequestro per il previsto controllo da parte personale sanitario.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!